Blue Born attenzione al bluethooth

Secondo quanto riportato dalla famosa Armis Lab azienda specializzata in sicurezza informatica vicino a San Francisco ,la maggior parte degli utenti sarebbe in pericolo utilizzando il bluethooth.

La procedura di hacking dura soltanto 10 secondi e l’utente ignaro può essere danneggiato in un attimo.

Una volta che il device è stato hackerato è possibile che vanga colpito da ransomware, malware, trojan.

La compagnia consiglia di usare il bluethoot solo per il tempo necessario e di non lasciarlo aperto.

 

Commenti Facebook
 
PrecedenteVelocizzare Safari con tre semplici mosseSuccessivoSpyware preinstallato in molti portatili hp....

Lascia un commento

Aggiungi una immagine